Crescendo sentivo il bisogno di realizzare ciò che immaginavo. Non era più sufficiente lasciare le mie visioni su un foglio ma volevo animarle di una vita propria. Così è stato il mio inizio, come quello di uno scienziato che guarda il mondo con curiosità, spinto da un misterioso istinto che lo guida attraverso territori sconosciuti. Fino a quando eccola lì… l’immagine di un qualcosa ti commuove, ti illumina… e poi, seguendo un percorso che sembra già scritto, eccoti davanti a lei… hai realizzato una visione.