METALLO RICAMATO… il piacere

METALLO RICAMATO… il piacere

Il fatto di essere anche un’artista, porta Barbara Abaterusso a un accostamento azzardato che chiunque altro avrebbe difficilmente potuto fare. L’artista, pensa a un materiale rigido e freddo come il metallo e al suo opposto soffice e caldo: la lana. Il femminile in questo caso compie una danza e con il suo calore avvolge il ferro che accoglie questo gesto di amore lasciando che il ricamo lo ricopra. Barbara Abaterusso inizia progettando disegni ispirati da antichi merletti, sottopone la lastra di metallo ad una foratura identica allo schema di un telaio da ricamo. La sensazione tattile di caldo-freddo è irresistibile, impossibile non accarezzare l’oggetto, e la percezione diventa una intensa esperienza di piacere.